Unodue e… tre.

Ricominciare con Kalmha, lontani dal frastuono delle opinioni urlate…

Kalmha.net si ritaglia uno spazietto nella infinita galassia internautiana…

Al telefono dalla Scandinavia la italo-norvegese di kalmha.net conversera’ con l’amico Arnold, un un autentico normanno catapultato a Roma che, come il marziano di Flaiano, non riesce a districarsi nella caotica quotidianita’ del Bel Paese.

L’autrice e’ poco nota ma i suoi pochi amici sanno che e’ cieca, condizione di svantaggio e di vantaggio insieme…

Dopo anni di bloging convenzionale e poco assiduo, tecnicamente possibile grazie a un pc con interfaccia vocale braille, un grande supporto per una sufficiente accessibilita’ nel web, ora si rinnova abbandonando per sempre il passato Microsoft, utilizzando hardware e software di produzione Apple…

La creativita’ inarrestabile dello staff di Steve Jobs, messa al servizio di utenti, quotidianamente  in lotta contro le barriere della tecnologia informatica, ha permesso di integrare il sistema operativo Macintosh-Leopard  con Voiceover e la fusione sa di miracoloso…

Si’, kalmha.net potra’ essere un piccolo blog multimediale grazie al genio di Steve Jobs…

Ma kalmha.net sara’ on line vieppiu’ grazie alla smisurata bravura, al profondo senso dell’amicizia e alla pazienza di Giobbe di Bisqui’, il cui motto e’ “Good people sleep peaceably in their beds at night only because rouh men stand ready to do violence on their behalf”, che e’ tutto lui!

E ora al telefono, Arnold sta chiamando…

Ascolta :

Comments are closed.

Optimization WordPress Plugins & Solutions by W3 EDGE