Francesco Cossiga è appena mancato e già se ne  vorrebbero manipolare i pensieri e le intenzioni.

Per fortuna siamo nell’era di internet e qualche replica al nostro senatore dovremmo tentare di permettergliela quando ci capitasse l’occasione.

Non sarà opera facile ma qualche volta ci prenderemo la briga di confutare quelli che lo tireranno per la giacchetta, anche ora che di queste beghe terrene si è a suo modo liberato; lo dobbiamo soprattutto a noi stessi, forse.

Cominciamo con ciò che disse l’ex presidente della Repubblica nel novembre del 2009 all’Adnkronos, qui il video:

Cossiga: “Non vedo che diatriba c’è, se il presidente della Camera continua a comportarsi come si comporta, mi sembra che ci sia la certezza che si debba andare alle elezioni.”

Adnkronos: “Però a certificarlo dovrà essere il presidente della Repubblica.”

Cossiga: “Lei ha ben detto: a certificarlo, non a deciderlo.”

E qui il video del tg2 di ieri e alcune opinioni di appartenenti al centrosinistra, tra cui l’insospettabile Luigi Zanda che, in occasione delle esequie del compianto senatore, non si fa scrupolo alcuno e ribalta quanto Cossiga, per nostra fortuna, ha fissato nel web, a imperitura memoria.

Contrariamente a quanto affermato dal senatore Zanda, il saggio politico sardo, per quanto tenesse in altissimo conto le istituzioni dello Stato, ha tuttavia sempre messo al di sopra di esse il diritto e il potere del popolo sovrano; lo ha confermato anche nelle lettere che ha lasciato ai rappresentanti delle quattro più alte cariche dello Stato.

Cos’altro portare a testimonianza delle sue convinzioni liberali che mai gli avrebbero permesso di favorire ribaltoni e intrallazzi indegni e irrispettosi del voto e delle aspirazioni maggioritarie dei cittadini?

Piccola nota personale: confesso di non aver provato affatto simpatia e stima per il Cossiga picconatore dall’interno del Quirinale, ma il Cossiga degli anni seguenti aveva tutta la mia ammirazione e tutto il mio  rispetto per la sua genialità e il suo sano, graffiante cinismo.

Ascolta anche il podcast >

Tags: , , , , , , , , , , , , ,

Comments are closed.

Previous Post
«
Optimization WordPress Plugins & Solutions by W3 EDGE