Commenti a: No olimpiadi, no campionato, no parata: nazione sconfitta http://kalmha.net/no-olimpiadi-no-campionato-no-parata-nazione-sconfitta/ La libertà del provvisorio. Sun, 14 Oct 2012 12:20:18 +0000 hourly 1 Di: Kalmha http://kalmha.net/no-olimpiadi-no-campionato-no-parata-nazione-sconfitta/#comment-370 Tue, 05 Jun 2012 16:04:42 +0000 http://kalmha.net/?p=1104#comment-370 @Massimo, ci vuole davvero molto poco per avere istituzioni piu’ liberali e democratiche di quelle italiane e l’UK, a mio parere, le ha di gran lunga!
E’ inevitabile che anni di imposizione culturale di sinistra abbia inquinato anche il Natale italiano!
Grazie Massimo!

]]>
Di: Massimo http://kalmha.net/no-olimpiadi-no-campionato-no-parata-nazione-sconfitta/#comment-369 Tue, 05 Jun 2012 15:48:41 +0000 http://kalmha.net/?p=1104#comment-369 Condivido il contenuto del post, anche se non alcune affermazioni come quella per cui gli Inglesi sarebbero più liberali e democratici di noi Italiani.
Ma il senso del post mi trova perfettamente in linea. Rinunciare a Olimpiadi, Campionato e Parate Militari è la rappresentazione concreta della sconfitta, dell’involuzione, della debolezza. Sul due giugno, peraltro, avrei da obiettare, proprio come data. Alla pari del 25 aprile è diventata una festività comunista, parate militari o meno. Alla pari del 25 aprile rappresenta una manipolazione. Il 25 aprile è una manipolazione storica, il 2 giugno elettorale. Se, poi, i sacerdoti del 2 giugno (e del 25 aprile) si chiamano Napolitano, Fini, Casini, Monti, allora preferisco sospendermi per un giorno da repubblicano e da Italiano. Quando ero bambino la Festa delle Forze Armate era la Festa della Vittoria. Quale giornata più appropriata di quella che ricorda una vittoria militare se non il 4 novembre ? Ecco allora che pur apprezzando le parate militari, per il 2 giugno preferisco che i soldati restino nelle caserme o vadano in libera uscita.

]]>